advertisements-batch-blur-business-518543
advertisements-batch-blur-business-518543
  • Filtro

  • SMART WORKING IN EMERGENZA??RESPONSABILITA’ PRIMA DI TUTTO !!

    19 Maggio 2020

    Lo sappiamo, l’emergenza Covid19 ha imposto che tutte le aziende si attivassero per lavorare in Smart Working.

    Ma lavorare in Smart Working non funziona se non c’è un presupposto.

    Questo presupposto si chiama Responsabilità, che significa essere fedeli agli impegni assunti o ad un comportamento.

    Responsabilità bidirezionale!!

     

    Per i collaboratori significa mantenere le promesse, essere disponibili, dare il 101% nel proprio lavoro, lavorare con il cuore tenendo sempre al centro il bene dell’azienda.

    Per i titolari e i manager significa offrire fiducia, condividere i processi di delega e coinvolgere da protagonisti i propri collaboratori tenendo sempre al centro il loro benessere

    Perché tutto questo funzioni occorrono fiducia, accordi di collaborazione chiari e magari anche nuove tipologie di contratti di lavoro

    Sono riuscito ad aiutarti a comprendere che grande opportunità potresti cogliere?

    Ora, se anche tu stai pensando che puoi farlo da solo, mi preme dirti un’ultima cosa:

    Il fai da te nello Smart Working nasconde molte insidie in termini di sicurezza e violazione delle normative.

    Preoccupato?

    Tranquillo, le soluzioni ci sono!

    Il nostro consiglio?

    Affidati a dei professionisti per non perdere questa opportunità.

    Se vuoi saperne di più seguici nei prossimi episodi sui social

    oppure contattaci via e-mail scrivendo a commerciale@rcstecnoimpianti.it

    o telefonaci allo 0302010043